Repertorio

Il nostro repertorio – un work in progress continuo – si muove tra classici del gospel moderno e tradizionale e brani del panorama pop, rivisitati in chiave corale.
La ricerca a tutto campo di brani musicali – spesso orientata verso testi che trasmettono messaggi di cui vogliamo essere portatrici – è un’attività costante e contribuisce ad arricchire e variegare di volta in volta le scalette dei nostri concerti.
Quando il luogo dove ci esibiamo lo consente, ci avvaliamo della proiezione di video da noi realizzati, che aiutano ad amplificare il messaggio di alcuni tra i pezzi eseguiti.

BREAD AND ROSES
Il pane e le rose” è una frase simbolo della lotta del movimento per l’emancipazione delle donne. Queste parole vennero pronunciate nel 1910 durante un comizio per il voto alle donne. Le rose simboleggiavano diritti civili per i quali quelle donne stavano lottando. “Vogliamo il pane, ma vogliamo anche le rose!”.

DOWN TO THE RIVER TO PRAY
“Andiamo al fiume a pregare”, cantavano gli schiavi neri nelle piantagioni di cotone: questo brano è una preghiera per trovare una via di fuga dalla sofferenza.

EARTH SONG
Composta da Michael Jackson, questa canzone è un atto di denuncia dello sfruttamento del pianeta Terra, e allo stesso tempo auspicio di salvezza.

GIRLS JUST WANNA HAVE FUN
Celebre brano di Cyndi Lauper nell’arrangiamento per coro a cappella di Deke Sharon.

GO DOWN MOSES
Un classico del gospel. Durante la guerra di secessione americana veniva cantato dagli schiavi in Virginia: l’Egitto e il Faraone erano gli Stati e i padroni schiavisti, gli ebrei erano i neri in schiavitù, Mosè era colui che li porta verso la libertà.

I AIN’T AFRAID
Le parole di questo brano di Holly Near mettono in guardia dalle conseguenze del fanatismo religioso di qualunque origine. “Io non ho paura del tuo dio: ho paura di ciò che tu fai nel suo nome”.

I CAN’T KEEP QUIET
Questa canzone, scritta dalla cantautrice statunitense Milck, è stata cantata per la prima volta alla grande manifestazione delle donne che il 21 gennaio 2017 a Washinghton protestavano contro il presidente Trump. Parla di una giovane donna che ha subito maltrattamenti e ha deciso di non tacere, ha trovato il coraggio di ribellarsi.

I KNOW WHERE I’VE BEEN
Tratto dalla colonna sonora di “Hairspray”, il brano fa da sottofondo ad una manifestazione di afroamericani in lotta per i propri diritti negli anni ‘60.
L’orgoglio di appartenere ad un gruppo sociale che lotta per la conquista dei propri diritti di uguaglianza; la consapevolezza di sapere che la lotta per l’uguaglianza tra tutti gli esseri umani dipende da ciascuno di noi e va combattuta giorno dopo giorno.

I WILL SURVIVE
Gloria Gaynor l’ha portata al successo mondiale. Il testo parla di una donna che trova la forza di chiudere una relazione con un uomo abusante. Simbolo di riscossa delle donne e molto amato dalla comunità LGBT.

L.O.V.E.
Acronimo di Let One Voice Emerge, è un brano composto nel 2012 da alcune cantautrici americane per esortare le donne a votare alle elezioni politiche.
Abbiamo scelto di interpretarlo ampliando questo incoraggiamento, perché la voce delle donne emerga anche per denunciare gli abusi e le violenze.

LEAN ON ME
“Conta su di me, quando non sei forte…” L’amicizia come punto di appoggio per i momenti di difficoltà.

MAN IN THE MIRROR
Brano, reso celebre da Michael Jackson, che esorta a mettere in atto il cambiamento a partire da noi stessi.

PEOPLE HAVE THE POWER
La gente ha il potere di sognare, di dettare le regole, di redimere l’opera dei folli: tutto quello che sogniamo può farci arrivare alla mitezza e all’unione.

PERò MI VUOLE BENE
Brano interpretato dal Quartetto Cetra, intriso di black humour, racconta di una donna che non sembra rendersi conto che il marito tenta continuamente di eliminarla e si convince che lui le vuole bene… da morir!

PUT A LITTLE LOVE IN YOUR HEART
Metti un po’ d’amore nel tuo cuore e il mondo sarà un posto sicuramente migliore.

SISTERS ARE DOIN’IT FOR THEMSELVES
Diventato negli anni un vero e proprio inno di emancipazione femminile, questo brano degli Eurythmics era interpretato da due regine: Annie Lennox e Aretha Franklin.

WE ARE FAMILY
Cantato e reso famoso dalle Sister Sledge, il testo recita: “Noi siamo una famiglia, ho tutte le mie sorelle
con me. Noi siamo una famiglia, alziamoci insieme e cantiamo”. Dove “famiglia” è parola inclusiva e primo luogo dell’uguaglianza.

 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy
Informativa estesa sui Cookie
I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all’interno del browser che assistono il Titolare di un sito nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte.
Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell’Utente.
Questo Sito utilizza Cookie per salvare la sessione dell’Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento dello stesso, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico.
Questo Sito utilizza Cookie per salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente.
Fra gli strumenti utilizzati dal Sito sono presenti servizi gestiti da terzi; questi potrebbero compiere attività di tracciamento dell’Utente. Cookie di terze parti
Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.
La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/ Google Analytics
Il Sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo dei siti web AlmaLaurea (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori di AlmaLaurea riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/
L’utente può disabilitare in modo selettivo l’azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l’azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato:
https://tools.google.com/dlpage/gaoptout
Controllare l’installazione di Cookie
In aggiunta a quanto indicato, l’Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all’interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all’installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. L’Utente può trovare informazioni su come gestire i Cookie nel suo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l’Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di opt out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Dal momento che l’installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all’interno di questo Sito non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.

Chiudi